Rissa Beckham: nello scontro di ieri tra Paris Saint Germain e Marsiglia, valevole per la Coppa di Francia, lo Spice Boy perde la testa e si vendica dei numerosi falli subiti, scatenando una Rissa nel finale.

 

Entrata dura di un giocatore del Marsiglia su David Beckham

Ottavi di Coppa di Francia, Paris Saint Germain – Marsiglia 2-0, doppietta di Zlatan Ibrahimovic. Fin qui nulla di strano.

Ciò che balza alla cronaca è l’esordio dal primo minuto di David Beckham con la maglia dei transalpini, che non ha fatto rimpiangere Verratti grazie ad un’ottima prestazione, condita da lanci e passaggi precisi come al solito, e la solita bravura nell’interdizione. All’ex centrocampista del Milan è stato riservato un trattamento d’eccezione dai calciatori del Marsiglia, che hanno riempito lo Spice Boy di pestoni e fallacci al limite del proibito per tutti i 90 minuti. Nei momenti finali del match, la panchina del PSG è scattata in piedi dopo l’ennesima entrataccia da dietro su Beckham, che si è poi sfogato a muso duro sotto gli occhi dell’arbitro: dopo qualche istante si è così scatenata una violenta rissa che ha coinvolto le due squadre e tutti i protagonisti in campo. In attesa di una probabile multa o squalifica, Ancelotti si gode intanto un Beckham in forma nonostante i 37 anni suonati, un centrocampista dalla classe innata, sicuramente molto più di un semplice rincalzo per tecnica ed esperienza.

Beckham Rissa con i GalaxyIl centrocampista inglese non è nuovo ad episodi del genere: nella sua parentesi statunitense, con i Los Angeles Galaxy, è stato protagonista di una rissa in campo, durante il match perso 6-3 contro Dallas. Lo Spice Boy ha preso per il collo l’attaccante Hernandez, lontano dagli occhi dell’arbitro, ricevendo in seguito una pesante squalifica da parte della Federcalcio statunitense.

Sempre con la maglia dei Galaxy, contro i San Josè Earthquakes, l’ex centrocampista del Manchester United ha scagliato il pallone contro un avversario a terra, che secondo lui stava solamente perdendo tempo. Da lì si è scatenato un parapiglia, con una serie di pugni che hanno coinvolto anche la mascotte!

 Insomma, Beckham perde il pelo ma non il vizio…